[WB] 1860s Old America

Gaxleep

Master Knight
M&BWB
Best answers
0

Ciao a tutti.
Gabrilduro è un modder italiano che sta dando lustro alla nostra community con i suoi lavori, che potete vedere nella lista riportata sopra, ma che stranamente non è molto considerato in "patria", e possiamo dire non per colpa sua, come potrò chiarire.
In passato, aveva costituito un team internazionale ma ora, in accordo con lui, apro questo thread per far conoscere ciò che ha fatto e che quello che sta facendo ora, ovvero 1860s.
Se notate ogni tanto un cambio di stile nel modo di scrivere, non vi preoccupate, è un testo scritto a quattro mani fra me e Gabby. :wink:

Ecco la lista dei lavori di Gabby, con alcuni film di riferimento per centrare l'atmosfera:


1755 Old Frontier (la guerra franco indiana nell'epoca pionieristica, film di riferimento "L'ultimo dei Mohicani")
http://forums.taleworlds.com/index.php/board,211.0.html

1776 American Revolution (la guerra d'indipendenza americana, film di riferimento "Il patriota con Mel Gibson" e Revolution)
http://forums.taleworlds.com/index.php/board,245.0.html

1860s Old America (il vecchio West, il Canada, l'impero messicano e la guerra di secessione, film di riferimento La conquista del West, Josie Wales e "Il buono, il brutto e il cattivo" ecc)
http://forums.taleworlds.com/index.php/board,235.0.html

Ma ecco anche una lista films ampliata, che torna sempre utile, via :grin:

-How the West Was Won

-Shenandoah
Shenandoah: Difference between Lovin' and Likin' (watch this, boys...I am a father of a 14 yo girl now... :roll: )
Shenandoah: some darn good "Southerners" getting bad luck.... :cry:

-The Undefeated

-The Outlaw - Josey Wales

-Major Dundee

ITALIAN Western MOVIES:

-The good the bad and the ugly


-They call me Trinity (....a little later in period time...but sooo much fun!!)

Per la mod 1755 Old Frontier il team di Gabby ha ottenuto il massimo dei voti a livello internazionale, come potete vedere qui -> http://forums.taleworlds.com/index.php/topic,159016.0.html

Un grande ringraziamento ci sentiamo di riferirlo a Jab, quello che chiamiamo un orgoglio tutto italiano, dovevo dirlo....considerando anche la stima reciproca che nutrono lui e Gabby.





Questo thread viene quindi aperto sia per illustrare questo lavoro a tutti coloro che non lo conoscono, sia per aggiornarvi sui suoi sviluppi.

Unitamente alle informazioni che potete leggere e alla partecipazione a questa discussione che mi auguro numerosa, ci sono due richieste che vorrei fare, si possono leggere a fine post *.

Descrizione

1860s ha luogo poco prima dell'inizio della guerra civile americana (ecco il perché della "s" finale, in quanto abbraccia un periodo pari a un decennio e non un solo anno, anche se chiaramente come nella tradizione di WB non ci sono limiti di tempo ) e comprende un vasto territorio che include gli Stati Uniti, il Canada, il territorio messicano, con i confini dell'epoca .... e le maggiori isole dei caraibi.

Fazioni

Sono 6, e per ora verranno mantenute tali:

- USA (l'unione, i nordisti)
- CSA (Confederazione Stati Americani, i sudisti)
- MEXICO (e ci sarà Maximillian come pretendente)
- PLAINS INDIANS (gli indiani delle pianure)
- CANADA (ci sono gia' le divise dell'epoca nella v. 0.81 e i famosi mezzosangue Metis. Poi chissa'....)
- Western SETTLERS (i pionieri dell'ovest americano, che potranno decidere se unirsi all'unione o ai confederati)
- Apache/Comanches Fuorilegge - Membri di clan ecc., sono banditi.

Siamo quindi negli anni sessanta del 1800, per decisione di Gabrilduro, senza un anno preciso, con conflitti come la guerra di secessione americana (iniziata nel 1861 e terminata nel 1865), rovesciamento del governo Messicano, rivolte indiane, malcontento dei Metis in Canada, ecc ecc ... con tutte le conseguenze che tali eventi hanno comportato.

E' chiaro che il periodo e la presenza di armi non certamente medievali deve incontrare il gusto personale, ma credetemi, ho giocato (Gax) molto a 1866 su M&B ...e 1860s v.0.81 su WB... e benché fosse tutt'altro che completo mi ci sono divertito molto, da piccolo guardavo sempre i film western dopo il Tg e ora potermi trovare in quelle circostanze mi fa tornare bambino.

Latest version

-Link ultimo update
....
New [size=18pt]1.5
Version DOWNLOAD L I N K :wink:
[/size]
First Official Review
Batong 92 said:
Well!!! now i have played thrugh 100 game Days on new 99t and wb 1.153 and there was not even a single crasch with make this mod one of the most stable i have ever played. The new viev limmitation feels great once you get used to it. Most of the items are great and the revolver pairs with show 2 guns and 1 can be drawn is among the coolest. The great number of diffrent good looking rifles are awsome.
I like the village battlefields most of all other battlefields and those arond Richmond are verry verry good.
The best ways to avoid problems in village battles is to have small Groups instead of one huge line, I play as a CSA vassal vs USA.
The scenes are verry good and the random bandit attacks and prisonbreak missions allows high quality street shootouts.
The showdowns are great and they are not won to easy thanks to the high Close quarter pistol damage with makes them both hard and intresting.
The units for each faction, bandits, hunting terretorys, manhunters and secret hideouts all over the map makes travel much more exiteing.
The overall gameplay are better then any other warband mod and the battlefields, formations and tactics fits the time period perfectly.

Now to the bad things that i can Think of right now.
The stagecoatch, dont know if spelled correctly :oops: dose not appear in battlefields= invissible and when driving it in Towns the player rides below it. It wuld be awsome if you can make the player sit besides the driver as a shooter, i realy love the idea of a horsepulled wagon.

The gatling gun problem is finaly solved by the gattling gun outfit that have slow movement and good protection. well the problem is its impossible or verry hard to find the shooting ammo. I got 3 outfits but no ammo and i have looked arond for manny hours. If i get ammo i finally get my own gattling gunners.

That was all the bad i culd thik of right now.

And i shuld not forget to mention all the great caracters for example G A Custer and Stonewall jacksson with you can even recognice on the battlefields becuse they have personal faces. Also the companions are awsome and its verry funny to se Django in a game :smile:

Summary. This is the greatest mod for WB and its verry stable with the 1.153 verson.

Thank you verry much Gab for creating and sharing this masterpiece with the comunity. :grin:



Features

Gran parte delle features saranno svelate mano a mano, vorrei dire delle cose ma devo trattenermi :lol:

Immagini

Le immagini che seguono sono tratte dalla versione 0.90 in testing, ma altre saranno disponibili a brevissimo:











News

Prima di tutto è notizia recente che il team di 1866 (mod western di M&B e successivo mod multiplayer per WB) ha fornito il proprio materiale a Gabrilduro, il che migliorerà e faciliterà il suo lavoro, ecco perché facevo il paragone fra moscerino e aereo.

Un'altra news riguarda l'uscita della nuova release che attualmente è in beta testing da parte di volontari che aiutano Gabby (e attenzione perché si può entrare fra di loro)
Purtroppo con l'uscita della ver. 1.153 di WB sono cambiate alcune cose, è tutto un work in progress....

Varie ed eventuali

Ma perché Gabrilduro non ha aperto direttamente un thread di sua mano ? Non può venire lui a scrivere qui ?
Come ho detto l'ha fatto perché le info sono scritte in parte da me e in parte da lui, ma consideriamo che ha tre Mods da sviluppare contemporaneamente, il che è gia' costituisce un record, direi, per cui ha poco tempo per scrivere ma, meglio per tutti direi, si concentra sulle mods.
Inoltre quasi tutti i suoi vecchi collaboratori sono decollati con progetti indipendenti, spesso incoraggiati da Gabby e pur supportandolo, non possono piu' aiutarlo attivamente.
Infine, purtroppo da mesi il nostro sta vivendo circostanze personali stressanti e impegnative, avendo perso, e poi ricominciato diversi lavori, alla bella eta' di 47 anni, sposato e con due figli, sappiamo tutti in che periodo viviamo, no ?
Il bello è che si può reagire in molti modi, anche creando mod e godendone con tutti.
Da mesi il maggior problema che lo affligge, e' la cronica mancanza di tempo e la frustrazione di avere chiari piani di azione in testa, ma nessuno davvero disponibile ad alleviare il suo lavoro, in modo abbastanza continuativo.
Parlando con lui, mi sono proposto di fare questa cosa, oltre al lavoro che sta facendo forsennatamente per portare avanti, appunto, la sua 1860s.
Non volendo vivere episodi passati di trolling e poca serieta' di certi "aiutanti", sarebbe meglio avere a che fare con gente sincera, possibilmente di casa propria, per ricevere aiuto e testing delle nuove release, prima che da altri.

Bisogna dare una mano anche con idee, per cui immaginiamo cosa vorremmo e proponiamo.

Diventa supporter!

A questo indirizzo http://forums.taleworlds.com/index.php/topic,163810.0.html si possono avere informazioni per essere un supporter e poter fare beta testing sulle versioni in procinto di release, basta postare e mettere in firma la mod.
In fin dei conti, l'apprezzamento è l'unica moneta con cui ripagare chi fa queste cose gratuitamente per il divertimento di tutti oltre che per il proprio.
L'unica cosa che chiediamo e su cui siamo d'accordissimo sia io che Gabby (ma fra noi non ci dovrebbero essere problemi) è di evitare parolacce, insulti, provocazioni, trolling in genere, di cui non c'è alcun bisogno volendo portare avanti un lavoro per tutti; chi non è interessato può semplicemente ignorare tutto questo, no? :smile:

*
La prima riguarda la partecipazione al thread in lingua inglese, per non far mancare il nostro calore e il nostro supporto ad un connazionale che si sta distinguendo sulla scena internazionale.
Il link è questo -> http://forums.taleworlds.com/index.php/board,235.0.html

La seconda riguarda una collaborazione specifica di una o più persone per portare avanti questo progetto, e che possa dedicarvi un paio d'ore al giorno (è una stima approssimativa, chiaramente) e magari Gabby potrà meglio chiarire di che tipo di persona (o di persone) ha bisogno per il proprio team.
E' specificato che OGNI tipo di aiuto è il benvenuto, perché in questo periodo ha SERIE difficoltà a stare dietro a tutto e vorrebbe una mano italiana, piuttosto che doversi sempre affidare ad altri.

Grazie a chiunque sia riuscito a leggere fino a qui! :mrgreen:
 

Heinrik von Waiblingen

Sergeant at Arms
Best answers
0
Io l'avevo scaricata questa mod e l'idea mi era piaciuta tantissimo... E' davvero fatta bene, anche se prima di dire un giudizio finale aspetto che la mod sia terminata.
Quando l'avevo scaricata io c'erano ancora un sacco di cose strane e non finite :- \
 

Gaxleep

Master Knight
M&BWB
Best answers
0
Heinrik von Waiblingen said:
Io l'avevo scaricata questa mod e l'idea mi era piaciuta tantissimo... E' davvero fatta bene, anche se prima di dire un giudizio finale aspetto che la mod sia terminata.
Quando l'avevo scaricata io c'erano ancora un sacco di cose strane e non finite :- \
A quanto pare la 0.90 sarà talmente evoluta rispetto alla vecchia versione da sembrare un'altra mod.
Sinceramente sto aspettando di scaricarla, voglio comprare un Winchester!
 

GABRILDURO

Grandmaster Knight
Best answers
0
Mamma mia!!! :shock:
Grazie di cuore al carissimo Gax per questo aiuto grandioso nel pubblicizzare le mie Mods... e spt 1860s alla quale tengo tantissimo, vista la passione e profonda conoscenza che ho del genere!!
In particolare penso che suscitera' molta attenzione presso tutti gli amanti del vecchio West che in Italia sono numerosissimi, in particolare dai 30 anni in su ....hehehe....sono cresciuto anch io a vecchi film western, e giochi pieni di soldatini, caro Gax!!! 
http://forums.taleworlds.com/index.php/topic,222906.msg5347164.html#msg5347164

Un altro carissimo connazionale che ha cercato in tutti i modi di starmi vicino, incoraggiandomi e pubblicizzando alcuni miei vecchi progetti, è l'inossidabile Jabdimelbourn, al quale ho gia' dedicato un PNG nelle mie Mods... :cool:

Che dire...non avrei potuto, più di quanto ha fatto Gax, descrivere meglio la situazione ed i programmi che ho in testa, oltre ad i serissimi problemi personali/professionali che mi affliggono da mesi ormai....

A tutto cio' dovete aggiungere che cerco sempre di rispondere a tutti e quasi sempre....in inglese!!  :roll:
Avere una persona come Gax che mi aiuta sul "fronte" italiano dei forums, è un incoraggiamento eccezionale a procedere con la mia immane fatica!  :mrgreen:

Ho accennato a Gax alcune cose su progetti futuri...e capisco la sua voglia di renderle pubbliche...hehehe
D'altro canto, non voglio davvero creare inutili aspettative, vista la difficolta' dell'impresa, le continue Patch per warband (1.153 sarà l'ultima??!!) e le numerose incognite su chi e come mi aiutera' ancora e...per quanto tempo....
GAX, sei comunque piu' che autorizzato a rendere note le mie precedenti dichiarazioni, su altri forum inglesi, che magari io do per scontate ma che sono importanti....come hai fatto per la completa disponibilita' che ho ricevuto dai devs di 1866 (e aggiungo di Blue&Grey e ...Secession!! :razz: ) ad utilizzare il loro lavoro su WB ...etc etc.
Inoltre, moltissime cose sul gameplay di 1860s sono presenti nella Guida generale della mod.
http://forums.taleworlds.com/index.php/topic,195645.0.html
Una sommaria traduzione agevolerebbe moltissimo chi vuole provare la vecchia versione 0.81....come l'uso dell' Artillery System by Gabrilduro, o l'utilizzo di un lupo o animale addomesticato, ad esempio.
Si tratta di mie complete invenzioni "sperimentali, utilizzando cose gia' presenti nel gioco...e ci terrei a sapere cosa ne pensate...e se vale la pena di tenerle nella nuova versione.

Consiglio per ora 2 cose:
1- provare a fondo, anche se molto incompleta, la 1860s versione  0.81...tanto per entrare nella giusta atmosfera ...e vedere il lavoro gia' svolto ...e le premesse per il futuro ...soprattutto con le Battaglie rapide (Quick Battles)...io mi ci diverto un mondo!!
Fazioni che decedono subito ed errori/mancanze varie sono numerosi....quindi taaaanta pazienza, per favore.... :oops: :oops: :oops:
2- provare a fondo anche la nuova versione NATVE WB 1.153.
Mi piacerebbe sapere cosa ne pensate, dopo averci giocato davvero a lungo, e cosa trovate di innovativo e divertente rispetto alla vecchia 1.143, comunicandolo qui a Gax.

Grazie ancora a Jabdimelborn, Gaxleep ...a Heinrik von Waiblingen, primissimo forumer a commentare 1860s in quest Thread....e a tutti gli italiani che decideranno di incoraggiare il mio lavoro, anche solo con una pacca sulla spalla!!  :twisted:

Gabby
PS ...mamma mia che polpettone che ho scritto!!!!....
ehh...come dice sempre mia moglie, parlo poco e lavoro tanto...ma quando attacco a parlare...non smetto piu'!!!  :oops: :oops:
 

GABRILDURO

Grandmaster Knight
Best answers
0
Gaxleep
JabdiMelborn
Jostino
Heinrik von Waiblingen
DanyEle
bren
Admiral_Thrawn
Nikephoros
[-VICTRIX-]Lastman
 

Gaxleep

Master Knight
M&BWB
Best answers
0
Ok, dopo aver ulteriormente fatto delle sessioni con la versione 0.81 avrei alcune cose da chiedere, evidenziare ecc.
In molti casi non si tratta di bug arcinoti che nella nuova versione saranno certamente stati correti nel frattempo, ma di preferenze personali che comunque a mio modo di vedere sono tutte fatte con cognizione di causa, e spero di incontrare l'accordo della maggior parte delle persone.

Occhio che accendo il sognomatic....

Visto che hai ottenuto l'accesso a tutto quello che è stato fatto in tre diverse mod di ambientazione western (1866, Blue & Grey, Secession) Gab, credo che sia un delitto non implementare tutto il possibile, chiaramente non so quello che hai già fatto perché non ho visto la versione 0.90 nemmeno in alpha version, ma ho giocato molto a 1866 per M&B da cui è poi arrivata l'omonima versione per WB, purtroppo solo in multiplayer.
Di 1866 ricordo le città costruite in modo aderente all'epoca e al luogo, con cittadine del west americano e villaggi messicani con le tipiche case bianche e anche con alcune piramidi Maya nei dintorni, per non parlare dei villaggi indiani con le famose tende, i teepee.
Alcune di queste locazioni a dire il vero in 1866 erano un po' spoglie, specialmente quelle indiane, secondo me andrebbero arricchite con gente seduta attorno al fuoco, il totem e della vegetazione (specialmente alberi, ma anche cespugli) intorno.
Se, come spero ci saranno i saloon, perché non usare il classico belligerant drunk in modo che scateni una rissa ?
Alla fine diventa un last man standing come quello dell'arena, ma nel saloon, nella piena tradizione western, il premio finale potrebbe essere denaro o vari oggetti come armi e altro, come alla fine di una battaglia, o casse di whisky e altri goods che si possono prontamente vendere.
E giocare a poker ?
In 1866 nei saloon trovavi sempre un giocatore d'azzardo che ti proponeva una specie di blackjack, si vincevano soldi, ma se si facessero partite a poker ? O anche solo a carta più alta, uno potrebbe arrivare a vincere una casa, una mandria....

Altra scena importantissima e ben fatta era l'assalto alla diligenza o l'assalto alla carovana, nel primo caso c'era proprio la diligenza ferma che poteva essere usata come riparo, mentre l'attacco alla carovana dovrebbe vedere i carri dei coloni messe in cerchio con i difensori all'interno (un trinceramento che si potrebbe usare anche per la propria compagnia) ed è chiaro che in caso di attacco indiano si assisterebbe alla scena vista in un sacco di film, con la cavalleria indiana che scaglia freccie correndo attorno ai difensori.
Ora che ci penso potrebbe essere anche implementato un sistema di formazione alla Little Big Horn durante le battaglie.
Anche negli scenari aperti con le montagne rocciose (da usare assolutamente) c'erano cactus o carri rovesciati dietro cui difendersi, l'ispirazione dovrebbe essere sempre quella dei film.
Posso sognare ?
E se ci fosse l'attacco alla carovana in due parti ?
Nella prima c'è l'inseguimento, da cui si può sparare dalla diligenza o dai carri agli inseguitori, una volta accerchiati gli inseguiti si passa alla battaglia con i carri fermi.
E che dire degli assalti al treno ?
Ho sentito che il trasporto via treno sarà implementato, diamogli anche un senso maggiore  :smile:

In 1866 poteva facilmente capitare di correre verso un riparo, anche una caverna, e di potersela cavare anche da soli contro un certo numero di nemici, era galvanizzante!


I suoni e le musiche secondo me sono molto importanti per un buon livello di coinvolgimento.
Parlando dei suoni, credo che ci dovrebbero essere dei suoni di sottofondo adeguati, come in WB quando si passeggia per un borgo e si sente il suono del fabbro che batte sul metallo (che può essere usato anche qui, perché può essere la ferratura dei cavalli) e il latrato dei cani e altro ancora, come i suoni dei tamburi quando si entra in un villaggio indiano.
Anche qui i suoni di 1866 erano molto validi.
Per quanto riguarda la musica, tutte quelle tratte dai film vanno bene, ma a parte quando ci si trova in un saloon (le taverne vanno cambiate con i saloon di 1866) dovrebbero essere solo strumentali, non cantante a meno di cori.
Mi spiego, va bene la musica di Morricone del buono, il brutto e il cattivo, ma secondo me le musiche cantate non si addicono e distraggono, un conto è sentirsi immersi in un'atmosfera da film, altra cosa è sentirsi dentro un film con tanto di sigla.

Alcune cose in 1866 erano molto azzeccate, per esempio il bounty hunter aveva un senso, poteva essere una carriera collaterale e redditizia, si andava dallo sceriffo (che aveva un luogo apposito in città com'è giusto e con prigione annessa) e guardando un manifesto wanted si poteva decidere di prendere l'incarico.
Una volta individuato il bandito c'era una fase di duello con le pistole nella fondina, ci si doveva allontanare di qualche metro e aspettare il suono della campana, poi si estraeva ed era guerra aperta, bellissimo.

Vanno certamente messe miniere, tesori nascosti e una cosa che trovo fantastica in 1866, la città fantasma.
Era un villaggio western abbandonato, immerso in uno scenario sabbioso e pieno di vento, c'erano oggetti interessanti e di valore, armi, un cannocchiale che se posseduto aumentava il valore dello spotting, ma in particolare dopo un po' uscivano gli zombie, e dovevi sterminarli tutti per cavartela.

C'era poi un cacciatore di pelli, piuttosto anziano, che viveva come un'eremita e che ti proponeva l'affare di portargli pelli cacciate da te per comprarle, c'erano caverne e insomma un sacco di easter eggs che portano l'interesse e il mistero fuori parametro, oltre ad alcune quest che facevano parte di una trama composta da piccoli episodi, quest che una volta completate non si ripetevano più.
A me piacerebbe insomma una specie di fusione fra 1860s e 1866, con alcune aggiunte, mi affascina molto il poter avere un animale di compagnia, un lupo o un falco, per non parlare del cavallo ovviamente, da chiamare con un fischio.

Di difetti non voglio parlare, nemmeno di correzioni, perché prima bisogna vedere la nuova release, che spero esca presto.

Se avete qualche idea nuova, aiuto da dare a qualsiasi livello o darmi del fesso, siete i benvenuti  :razz:
 

JabdiMelborn

Section Moderator
M&BWBWF&SNWVC
Best answers
0
...Dalla posizione in cui scrivo non posso ne' leggere tutto ne' dilungarmi, ma se crei un "1860" multiplayer migliore dell'attuale, io sono pronto a metterci un tot al mese per tenerlo su...

ciauz^^,
Jab
 

Gaxleep

Master Knight
M&BWB
Best answers
0
Ho inserito i miei suggerimenti, con qualche aggiunta, nel forum in lingua inglese per 1860s.

Per esempio la possibilità che banditi o persino i nostri compagni possano essere condannati e fucilati o impiccati.
Essendo presente il valore di persuasione, mai sfruttato abbastanza in WB, ci potrebbe essere anche un processo in cui possiamo difendere i nostri amici dalle accuse con una fase di dialogo con il giudice (mentre il compagno accusato viene detenuto, qui mi sono scordato di mettere la possibilità di farlo evadere, ora aggiungo).

Ho aggiunto le mie considerazioni sul furto di cavalli, l'assalto alle carovane e l'assalto al treno, sperando che siano implementati.
Ho parlato del bisogno di avere sempre dei ripari per fronteggiare e magari vincere anche contro molti avversari, se ci si trova senza cavallo.
Ho sollecitato l'aggiunta di località segrete e di tesori nascosti.
Purtroppo non vedo una grande attenzione in senso generale, nel forum inglese si accaniscono in particolare a discutere su dettagli storici legati alle armi, alle divise e ai personaggi, mi sembra che ci sia una gara nello sfoggiare competenze, dimenticando che lo scopo fondamentale di un gioco è divertire.

Il link della discussione sui suggerimenti è questo >> http://forums.taleworlds.com/index.php?topic=200924.msg5546159#msg5546159
 

GABRILDURO

Grandmaster Knight
Best answers
0
-Jabdimelbourne grazie 1000 x il tuo onnipresente appoggio e supporto!!
Non credo che una forma pubblica di MP diverra' realta' in tempi brevi, visto che solo per finire il SP ho bisogno ancora di parecchio tempo....
Grazie di cuore per l'offerta, comunque!

-Gaxleep e' verissimo quello che dici. E la buona notizia e' che manterro' alcuni aspetti di 1860s v.0.81, ma naturalmente implementero' moltissimo la mod con aggiunte di 1866, Secession e Blue&Grey.
Alcune sono gia' attive nella versione modificata che sto preparando....
Ma la verita' e' che l'aiuto, quello proprio materiale, stenta ad arrivare....
E senza operai anche il piu' grande ingegnere deve rassegnarsi a
-tempi mooolto + lunghi
-versione base senza tante idee buone ma difficili da realizzare  :cry:
-....e fare tutto da solo!  :neutral:

Ma io non mollo! ....e sono deciso a fare quello che posso.
Come disse Caba'Drin, a volte e' meglio una versione cosi cosi piuttosto che...niente!

Gab
PS grazie 1000 x la doppia fatica anche sul Topic in inglese!
...hey...mica male quando scrivi in inglese....sembri mica un italiano... :shock:
Bravo!  :cool:

Una piccola chicca del periodo: La Legione Straniera Francese
http://22sat.forumfree.it/?t=55293057
....erano anni che non mi emozionavo cosi... :oops: Sicuro che ci ficchero' anche loro nella mia mod!
Nel 1861 il nuovo premier messicano Benito Pablo Juàrez (politico anonimo nella nostra cultura europea, ma eroe nazionale in Messico, primo Capo di Stato Sud-Americano di etnia Indigena, in suo onore i Genitori del nostrano Mussolini, i quali erano di estrazione Anarchica, diedero il suo nome al figlio, scusate il piccolo aneddoto), sospese il pagamento degli interessi dei debiti contratti dal Messico con diverse nazioni Europee. Il sovrano di Francia Napoleone III allo scopo di rientrare in possesso del prestito elargito al paese sudamericano richiese un intervento militare congiunto franco-anglo-spagnolo (in realtà solo la Francia manderà un suo contingente militare) con lo scopo di arrestare il Debitore il Primo ministro Messicano Juàrez.
La missione Francese in Messico, da essere una fulminia campagna per arrestare il presidente Juàrez, in realtà si trasformò in una vera e propria guerra per l’accaparramento delle miniere d’oro Messicane tra l’esercito Francese e le truppe Messicane (le quali avevano un certo appoggio dagli USA, che rifornirono l’esercito Juarista di tutto l’armamento possibile per respingere i Francesi), la Guerra che durò dal 1862 al 1867 si concluse in una vera tragedia per la Francia che perse 26.000 soldati e né usci indebolita sia politicamente che economicamente.
Naturalmente in questo bagno di sangue annegò anche la Legione Etranger, il 19 gennaio 1863 Parigi autorizzò finalmente la Legione ad entrare in azione. Il 9 febbraio salpò da Orano (in Algeria) un Reggimento di marcia (così vengono denominati i Reparti di Fanteria della Legione) composto da 2000 uomini, quasi tutti veterani della Guerra in Crimea e della campagna in Italia, durante la prima guerra di indipendenza, lo stesso Comandante della spedizione aveva combattuto a Magenta.

Legionari in Messico con l'Uniforme usata in Algeria nei primi anni della Guerra.
http://img718.imageshack.us/i/explorepahistorya0h4p4a.jpg

Il compito dei legionari in Messico fu di assicurare e proteggere le linee di rifornimento dell’esercito regolare francese lungo i 120 chilometri di insalubri paludi tropicali, in quel teatro operativo i nemici dei Legionari non si presentavano sotto forma di soldati messicani, ma piuttosto sottoforma di malaria, dissenteria, tifo, e numerose altre patologie ignote per l’epoca, che decimarono i militari.
Nonostante questo incarico di second’ordine i legionari riuscirono a dimostrare ugualmente il loro coraggio, l’episodio scaturì quando Il 29 aprile del 1863 una spia informò il Colonnello Jeanningros (comandate della Legione in Messico) che l’esercito messicano aveva organizzato un’imboscata volta ad impadronirsi di un convoglio di Armi destinato ai Reggimenti Francesi presso Puebla.
Il Colonnello ordinò alla 3° Compagnia del 1° Battaglione di uscire in pattuglia allo scopo di individuare le truppe nemiche. La Compagnia già decimata, dei 120 effettivi partiti da Orano che la componevano solo 62 uomini erano ancora in piedi, e tra loro vi era un solo ufficiale, il Capitano Jean Danjou e due Sottufficiali il Sergente Vilain e il Sergente Maudet. La Compagnia iniziò la marcia in piena notte in direzione Palo Verde, marciò velocemente nell’aria fresca della notte e all’alba erano già ai piedi delle montagne messicane. Gli uomini stanchi ed accaldati ebbero appena il tempo di fermarsi e di bere una tazza di caffè quando sulla cresta alle loro spalle una sentinella riferì di aver avvistato una nuvola di polvere sollevata da cavalieri in avvicinamento. Il Capitano Danjou ordinò immediatamente ai suoi uomini di raccogliere le armi e di ripiegare verso una fattoria diroccata nei pressi di Camerone distante un chilometro e mezzo e davanti a cui erano passati poche ore prime. Nonostante il rapido spostamento, i soldati non riuscirono a raggiungere la fattoria. I cavalleggeri messicani raggiunsero i Legionari sparando e sciabolando le loro spade.

Un bel quadro, che riprende bene le uniformi Francesi usate in Messico a fine guerra.
http://img717.imageshack.us/i/legio872.jpg

Il Capitano Danjou ordinò ai suoi subordinati di formare un quadrato e di sparare solo quando ordinato. I militari presero posizione nel terreno brullo e piatto e ricoperto di pochi arbusti, praticamente allo scoperto. I messicani si divisero in due squadroni pronti ad affrontare i Legionari sui due lati, avanzarono al piccolo trotto fino a quando non si trovarono a cinquanta metri dai nemici, già pregustavano la vittoria, poi ricevettero l’ordine di caricare. Con le sciabole sguainate i messicani si precipitarono galoppando contro i Legionari nello stesso momento in cui il Capitano Danjou ordinò di aprire il fuoco. I Fanti spararono una prima salva di colpi, poi dimostrando sangue freddo, attesero l’ordine per sparare una seconda salva e altri sessanta proiettili falciarono i soldati messicani, alcuni cavalleggeri tramortirono a pochi metri dalle baionette francesi. I difensori subirono pesanti perdite e a quel punto il Comandante della squadriglia di Legionari ordinò il “fuoco a volontà”, i Legionari come furie si aprirono un varco a colpi di fucilate e baionettate contro l’esercito messicano e riuscirono a ripararsi nella fattoria abbandonata.
L’azione era durata solo 15 minuti e dei 62 Legionari solo 45 con il Capitano Danjou riuscirono a trovare riparo nella fattoria. A quel punto Danjou ordino a un veterano della Legione, un soldato polacco di nome Morzycki si arrampicarsi sul punto più alto del tetto per fare da vedetta, il Soldato vide che erano circondati da un Battaglione di cavalleria messicana.
I messicani tentarono altre 4 sortite alla fattoria, ma i Legionari li respinsero tutti, con il crescere del sole i cavalleggeri avevano diminuito il ritmo dello scontro, limitandosi a ricorrere a tiratori scelti o tentando di attaccare le zone più esposte. Gli scontri si protrassero sino alle 09:30, quando il Tenente Ramon Laine innalzò bandiera bianca e offrì una resa onorevole e un salvacondotto ai Legionari. Il Capitano Danjou mandò al diavolo il messicano e ripresero le ostilità, ma dopo due ore caddero sotto il tiro dei tiratori scelti altri dodici eroici Legionari, lo stesso Capitano Danjou venne colpito alla gola da una pallottola, il Sergente Vilain diventato Tenente sul campo raccolse la spada del suo comandante e assunse il comando dei 32 uomini superstiti.
A mezzogiorno visti i falliti attacchi il comando Messicano mando mille Fanti accompagnati da squilli di trombe e rulli di tamburi per aiutare la cavalleria. Alle 14:00 la Fanteria Messicana lancio un nuovo attacco alla fattoria il Tenente Vilain venne colpito alla testa da una pallottola e morì sul colpo. Il Sergente Maudet assunse il comando, l’attacco venne nuovamente respinto, ma erano rimasti in vita solamente 5 Legionari. Fino alle 17.00 non venne sferrato nessun altro attacco, oramai era chiaro che i messicani aspettavano che la fame e la stanchezza facessero il loro corso, a quel punto Maudet consultatosi con il resto dei legionari superstiti decise di attaccare, i cinque Legionari spararono gli ultimi colpi, poi innestate le baionette balzarono fuori dalla fattoria e caricarono i messicani, i superstiti tentarono l’ultimo disperato attacco sperando di trovare una via di uscita, ma vennero circondati dai soldati messicani e dalle loro baionette.
Ma quando ormai sembrava che per i Legionari fosse arrivata la loro fine, un brusco movimento della sciabola di un ufficiale messicano ordinò ai suoi soldati di allontanare le baionette dai corpi dei militari superstiti. L’Ufficiale che ordinò di risparmiare i Legionari era Il Colonnello Cambas che dopo aver accettato la resa degli ultimi soldati Francesi li scortò sino a un luogo sicuro, qui pronunciò la storica frase:"Non son hombres, son demonios" e li lasciò liberi.


Nel quadro è rappresentato il Sacrificio a Camerone dei Legionari del Cap. Danjou
http://img717.imageshack.us/i/benigni.jpg

I legionari quel giorno avevano perduto 59 soldati ma erano riusciti ad impegnare un intero Battaglione di Cavalleria Messicana e circa mille Fanti, vanificando così il piano messicano di attaccare il convoglio di salmeria francese, inoltre negli scontri i Messicani persero 300 soldati.
Da allora la Legione ogni 30Aprile festeggia la ricorrenza della Battaglia di Camerone.
Dopo Camerone molte altre battaglie videro impegnata la Legione Straniera in Messico, fu solo nel 1867 che il paese sudamericano venne definitivamente abbandonato dai francesi dopo sanguinose perdite di vite di soldati francesi. Il ritorno in patria per i superstiti fu cupo e triste, la Francia non festeggiò come d’abitudine il rientro delle truppe dal fronte e li abbandonò.
Dei 2000 Uomini partiti da Orano per il Messico solamente 150 rientrarono, ma questa non sarebbe stata l’ultima sanguinosa guerra che la Legione avrebbe combattuto, la Legione avrebbe versato altro sangue in diversi altri posti nel mondo, dove il dovere chiamava, dal mantenimento delle colonie Francesi in Indocina, Algeria, Marocco, impegnata nella costruzione di strade, fortificazioni, scuole e mercati. La Legione contribuì in modo determinante a rendere le colonie vivibili, giocando un ruolo di primo piano in un grande programma di lavori pubblici: agricoltura, strade e linee ferroviarie, ponti, miniere e perfino scavi archeologici.

Un' altra versione:
Codice d’onore della Legione Straniera:
1. Legionario, sei un volontario e servirai la Francia fedelmente e con onore.

2. Ogni legionario è tuo fratello in armi, indipendentemente da nazionalità, razza e fede religiosa. Lo dimostrerai con l’incrollabile e schietta solidarietà che deve sempre unire i membri della stessa famiglia.

3: Rispettoso delle tradizioni della Lezione, l’onorare i tuoi superiori, la disciplina e il cameratismo sono la tua forza, il coraggio e la lealtà le tue virtù.

4. Orgoglioso del tuo stato di legionario, lo dimostrerai con l’abbigliamento, sempre impeccabile, con il tuo comportamento, sempre all’altezza benché improntato a modestia, con il tuo alloggio, sempre ordinato.

5. Soldato d’elite, ti addestrerai con vigore, terrai le tue armi come se fossero il tuo bene più prezioso e manterrai il tuo corpo al massimo della condizione fisica, sempre pronto.

6. Quando ti è affidata una missione, diventerà per te sacra e la porterai a termine a tutti i costi.

7. In combattimento, agirai senza compiacerti dei tuoi compiti e senza detestarli; rispetterai il nemico sconfitto e non abbandonerai mai né i tuoi morti né i tuoi feriti, né consegnerai le armi in nessuna circostanza.



Nel 1861 l’allora nuovo premier messicano Benito Pablo Juàrez sospese il pagamento degli interessi dei debiti contratti dal Messico. Il sovrano di Francia Napoleone III allo scopo di rientrare in possesso dell’investimento effettuato acquisendo parte del debito del paese sudamericano richiese un intervento militare congiunto franco-anglo-spagnolo.

I soli francesi inviarono un primo contingente di 3000 soldati regolari cui si aggiunsero modesti contingenti di inglesi e di spagnoli.

La fanteria francese giunta in Messico agli inizi del 1862 venne respinta subito dopo essere sbarcata a terra, inglesi e spagnoli ritirarono le loro truppe dopo aver subito pesanti perdite.

Napoleone che non accettava la sconfitta decise di inviare rinforzi, così alla fine dello stesso anno i francesi avevano portato al di là dell’Atlantico oltre 40.000 uomini. Senza però chiamare in appoggio la Legione Straniera.

Il 19 gennaio 1863 Parigi autorizzò finalmente la Legione ad entrare in azione. Il 9 febbraio salpò da Orano un reggimento di marcia composto da 2000 uomini. 

Il 28 marzo 1863 il primo reggimento di Legionari raggiunse Vera Cruz, 250 chilometri da Puebla.

Il compito dei legionari fu assicurare e proteggere le linee di rifornimento dell’esercito regolare francese lungo i 120 chilometri di insalubri paludi tropicali.

In quel teatro operativo i nemici dei Legionari non si presentavano sotto forma di soldati messicani, quanto piuttosto le malattie: malaria, febbre gialla, tifo, e numerose altre patologie ignote decimarono i militari.

Le perdite nelle file dei Legionari dovute alle infezioni furono tali, che quando il Colonnello Jeanningros venne incaricato di organizzare la scorta ad un lento convoglio destinato a rifornire il fronte francese comandato dal Generale Forey, il comandante del corpo di spedizione dei Legionari ebbe difficoltà a mettere insieme le due Compagnie richieste.

Il 29 aprile una spia informò il Colonnello Jeanningros che l’esercito messicano aveva organizzato un’imboscata volta ad impadronirsi del prezioso convoglio.

Il Colonnello ordinò alla 3° Compagnia del 1° Battaglione di uscire in pattuglia allo scopo di individuare le truppe nemiche. La forza Legionaria inviata decimata, dei 120 effettivi che la componevano solo 62 uomini erano ancora in piedi, e tra loro vi era un solo ufficiale.

Alla Compagnia vennero aggregati un membro dello Stato Maggiore del Reggimento, il Capitano Jean Danjou e due tenenti promossi sul campo: il Sergente Vilain e il Sergente Maudet, un veterano che aveva combattuto anche in Crimea e a Magenta.

Tra i sottoufficiali vi era il Caporale Berg, che aveva rinunciato ad una sicura carriera nell’esercito regolare francese per la Legione e il Caporale Maine, anche lui transfugo dell’esercito regolare e innamorato della Legione.

La Compagnia iniziò la marcia in piena notte in direzione Palo Verde, marciò velocemente nell’aria fresca della notte e all’alba erano già ai piedi delle montagne messicane.

Gli uomini stanchi ed accaldati ebbero appena il tempo di fermarsi e di bere una tazza di caffè quando sulla cresta alle loro spalle una sentinella riferì di aver avvistato una nuvola di polvere sollevata da cavalieri in avvicinamento.

Il Capitano Danjou ordinò immediatamente ai suoi uomini di raccogliere le armi e di ripiegare verso una fattoria diroccata nei pressi di Camerone distante un chilometro e mezzo e davanti a cui erano passati poche ore prime.

Nonostante il rapido spostamento, i soldati non riuscirono a raggiungere la fattoria. I cavalleggeri messicani raggiunsero i Legionari sparando e sciabolando le loro spade.

Il Capitano Danjou ordinò ai suoi subordinati di formare un quadrato e di sparare solo quando ordinato.

I militari presero posizione nel terreno brullo e piatto e ricoperto di pochi arbusti.

I messicani si divisero in due squadroni pronti ad affrontare i mercenari sui due lati, avanzarono al piccolo trotto fino a quando non si trovarono a cinquanta metri dai nemici, poi ricevettero l’ordine di caricare.

Con le sciabole scintillanti al sole i messicani si precipitarono galoppando contro i Legionari nello stesso momento in cui il Capitano Danjou ordinò di aprire il fuoco.

I soldati spararono una prima salva di colpi, poi attesero l’ordine per sparare una seconda salva e altri sessanta proiettili falciarono i soldati messicani.

I difensori subirono pesanti perdite e a quel punto il Comandante della squadriglia di Legionari ordinò il “fuoco a volontà”:

I Legionari come furie riversarono colpi su colpi contro l’esercito messicano e così riuscirono a ripararsi nella fattoria abbandonata.

Dopo quindici minuti di corsa furiosa solo Danjou, due tenenti e 46 Legionari riuscirono a raggiungere la fattoria e a prendere posizione.

A quel punto un veterano della Legione, un soldato polacco di nome Morzycki si arrampicò sul punto più alto del tetto e vide che erano circondati da centinaia e centinaia di messicani,

Ma altri 3 battaglioni erano stati inviati dal Colonnello Milan a dare aiuto alle truppe d’assedio.

Con il crescere del sole i messicani avevano diminuito il ritmo dello scontro, limitandosi a ricorrere a tiratori scelti o tentando di attaccare le zone più esposte.

Gli scontri si protrassero sino alle 09:30, quando il Tenente Ramon Laine innalzò bandiera bianca e offrì una resa onorevole e un salvacondotto ai Legionari.

Il Capitano Danjou mandò al diavolo il messicano e ripresero le ostilità.

Dopo altre due ore erano caduti altri dodici eroici Legionari.

Ogni 15 minuti il Capitano strisciando sulle meni e sulle ginocchia passava in rassegna alle forze superstiti parlando con i suoi uomini e chiedendo di giurare che avrebbero combattuto fino alla morte.

Tutti giurarono.

Alle 11:30 il Capitano Danjou venne colpito alla gola da una pallottola, il Tenente Vilain raccolse la spada del suo comandante e le medaglie e divenne il comandante dei 32 uomini superstiti.

A mezzogiorno altri mille messicani accompagnati da squilli di trombe e rulli di tamburi arrivarono a dare aiuto agli altri duemila uomini.

Alle 14:00 il Tenente Vilain venne colpito in fronte da una pallottola e morì sul colpo.

Il Sergente Maudet assunse il comando.

I Legionari che non avevano mangiato più nulla dal giorno precedente continuavano a combattere eroicamente, nonostante la mancanza di cibo, acqua e il calore insopportabile.

Nel pomeriggio le perdite tra le fila della Legione aumentarono, così come tra i messicani,  che a loro volta avevano perso quasi 300 soldati.

Il Comandante messicano caricò gli uomini con un discorso patriottico e lanciò una nuova offensiva con al sua fanteria dotata di moderne carabine di produzione statunitense, investendo la fattoria con un fiume di fuoco da tutti i lati.

Quattro Legionari caddero, tra cui anche Morzycki.

Alle cinque del pomeriggio di tutte le forse francesi erano rimasti in vita solo il tenente Maudet e altri quattro legionari che combatterono fin quando ad ognuno non rimase che un solo proiettile. A quel punto Maudet diede il segnale.

I cinque superstiti spararono gli ultimi cinque colpi, poi innestate le baionette balzarono fuori e caricarono come furie i messicani.

I soldati vennero raggiunti da una raffica di colpi, il Legionario Catteau si gettò davanti al suo Comandante per salvarlo dai colpi e venne falciato da 19 proiettili.

Maudet a sua volta venne colpito da due proiettili.

I Legionari superstiti erano solo tre.

Quando i superstiti tentarono l’ultimo disperato attacco vennero circondati dai soldati messicani e dalle loro baionette.

Ma quando ormai sembrava che per i Legionari fosse arrivata la loro fine, fu un brusco movimento della sciabola di un ufficiale messicano ad allontanare le baionette dai corpi dei militari superstiti.

Il Colonnello Cambas dopo aver contrattato la resa degli ultimi tre Legionari li scortò sino al suo comandante, il Colonnello Milan, che pronunciò la storica frase: “Davvero, questi non sono uomini, ma diavoli”.

Dopo Camerone molte altre battaglie videro impegnata la Legione Straniera in Messico, fu solo nel 1870 che il paese sudamericano venne definitivamente abbandonato dai francesi dopo una sanguinosa perdita di 7000 vite umane di soldati francesi.

Il ritorno in patria per i superstiti fu cupo e triste. La Francia non festeggiò come d’abitudine il rientro delle truppe dal fronte e li abbandonò.

La Legione aveva subito perdite per 2000 uomini, tra ufficiali e forze di truppa, di cui 1500 solo per malattia, ma era stata la forza militare francese a subire le più basse perdite, e, dopo pochi mesi dal suo rientro in Francia vide l’imposizione del governo di ridurre la propria forza da 5000 a 3000 uomini.

La forza rimasta venne nuovamente inviata in Algeria, dispersa in piccoli reparti  il luoghi remoti o ai confini del Sahara.
 

Gaxleep

Master Knight
M&BWB
Best answers
0
Grazie delle info.
Il mio problema è che non ho mai fatto modding e non solo non so come usare determinati strumenti, ma nemmeno quali sono !
Ho la voglia di fare, contribuire, e per ora ho solo la mia fantasia, ma se mi viene detto cosa usare e cosa fare, se c'è qualche tutorial... sono disponibile.

Allo stesso tempo vorrei che ci fosse una collaborazione da chi invece dispone di queste competenze, perché vedo bene che c'è bisogno di aiuto materiale.

A mio modo di vedere, Gab, come ho già detto in altre occasioni, è bello vedere tanta ricerca storica ma si dovrebbe prima pensare alle fondamenta e ai muri portanti, l'arredamento arriva dopo.
 

DanyEle

Grandmaster Knight
WBNWVC
Best answers
0
GABRILDURO said:
-Jabdimelbourne grazie 1000 x il tuo onnipresente appoggio e supporto!!
Non credo che una forma pubblica di MP diverra' realta' in tempi brevi, visto che solo per finire il SP ho bisogno ancora di parecchio tempo....
Grazie di cuore per l'offerta, comunque!

-Gaxleep e' verissimo quello che dici. E la buona notizia e' che manterro' alcuni aspetti di 1860s v.0.81, ma naturalmente implementero' moltissimo la mod con aggiunte di 1866, Secession e Blue&Grey.
Alcune sono gia' attive nella versione modificata che sto preparando....
Ma la verita' e' che l'aiuto, quello proprio materiale, stenta ad arrivare....
E senza operai anche il piu' grande ingegnere deve rassegnarsi a
-tempi mooolto + lunghi
-versione base senza tante idee buone ma difficili da realizzare  :cry:
-....e fare tutto da solo!  :neutral:

Ma io non mollo! ....e sono deciso a fare quello che posso.
Come disse Caba'Drin, a volte e' meglio una versione cosi cosi piuttosto che...niente!

Gab
PS grazie 1000 x la doppia fatica anche sul Topic in inglese!
...hey...mica male quando scrivi in inglese....sembri mica un italiano... :shock:
Bravo!  :cool:

Una piccola chicca del periodo: La Legione Straniera Francese
http://22sat.forumfree.it/?t=55293057
....erano anni che non mi emozionavo cosi... :oops: Sicuro che ci ficchero' anche loro nella mia mod!
Nel 1861 il nuovo premier messicano Benito Pablo Juàrez (politico anonimo nella nostra cultura europea, ma eroe nazionale in Messico, primo Capo di Stato Sud-Americano di etnia Indigena, in suo onore i Genitori del nostrano Mussolini, i quali erano di estrazione Anarchica, diedero il suo nome al figlio, scusate il piccolo aneddoto), sospese il pagamento degli interessi dei debiti contratti dal Messico con diverse nazioni Europee. Il sovrano di Francia Napoleone III allo scopo di rientrare in possesso del prestito elargito al paese sudamericano richiese un intervento militare congiunto franco-anglo-spagnolo (in realtà solo la Francia manderà un suo contingente militare) con lo scopo di arrestare il Debitore il Primo ministro Messicano Juàrez.
La missione Francese in Messico, da essere una fulminia campagna per arrestare il presidente Juàrez, in realtà si trasformò in una vera e propria guerra per l’accaparramento delle miniere d’oro Messicane tra l’esercito Francese e le truppe Messicane (le quali avevano un certo appoggio dagli USA, che rifornirono l’esercito Juarista di tutto l’armamento possibile per respingere i Francesi), la Guerra che durò dal 1862 al 1867 si concluse in una vera tragedia per la Francia che perse 26.000 soldati e né usci indebolita sia politicamente che economicamente.
Naturalmente in questo bagno di sangue annegò anche la Legione Etranger, il 19 gennaio 1863 Parigi autorizzò finalmente la Legione ad entrare in azione. Il 9 febbraio salpò da Orano (in Algeria) un Reggimento di marcia (così vengono denominati i Reparti di Fanteria della Legione) composto da 2000 uomini, quasi tutti veterani della Guerra in Crimea e della campagna in Italia, durante la prima guerra di indipendenza, lo stesso Comandante della spedizione aveva combattuto a Magenta.

Legionari in Messico con l'Uniforme usata in Algeria nei primi anni della Guerra.
http://img718.imageshack.us/i/explorepahistorya0h4p4a.jpg

Il compito dei legionari in Messico fu di assicurare e proteggere le linee di rifornimento dell’esercito regolare francese lungo i 120 chilometri di insalubri paludi tropicali, in quel teatro operativo i nemici dei Legionari non si presentavano sotto forma di soldati messicani, ma piuttosto sottoforma di malaria, dissenteria, tifo, e numerose altre patologie ignote per l’epoca, che decimarono i militari.
Nonostante questo incarico di second’ordine i legionari riuscirono a dimostrare ugualmente il loro coraggio, l’episodio scaturì quando Il 29 aprile del 1863 una spia informò il Colonnello Jeanningros (comandate della Legione in Messico) che l’esercito messicano aveva organizzato un’imboscata volta ad impadronirsi di un convoglio di Armi destinato ai Reggimenti Francesi presso Puebla.
Il Colonnello ordinò alla 3° Compagnia del 1° Battaglione di uscire in pattuglia allo scopo di individuare le truppe nemiche. La Compagnia già decimata, dei 120 effettivi partiti da Orano che la componevano solo 62 uomini erano ancora in piedi, e tra loro vi era un solo ufficiale, il Capitano Jean Danjou e due Sottufficiali il Sergente Vilain e il Sergente Maudet. La Compagnia iniziò la marcia in piena notte in direzione Palo Verde, marciò velocemente nell’aria fresca della notte e all’alba erano già ai piedi delle montagne messicane. Gli uomini stanchi ed accaldati ebbero appena il tempo di fermarsi e di bere una tazza di caffè quando sulla cresta alle loro spalle una sentinella riferì di aver avvistato una nuvola di polvere sollevata da cavalieri in avvicinamento. Il Capitano Danjou ordinò immediatamente ai suoi uomini di raccogliere le armi e di ripiegare verso una fattoria diroccata nei pressi di Camerone distante un chilometro e mezzo e davanti a cui erano passati poche ore prime. Nonostante il rapido spostamento, i soldati non riuscirono a raggiungere la fattoria. I cavalleggeri messicani raggiunsero i Legionari sparando e sciabolando le loro spade.

Un bel quadro, che riprende bene le uniformi Francesi usate in Messico a fine guerra.
http://img717.imageshack.us/i/legio872.jpg

Il Capitano Danjou ordinò ai suoi subordinati di formare un quadrato e di sparare solo quando ordinato. I militari presero posizione nel terreno brullo e piatto e ricoperto di pochi arbusti, praticamente allo scoperto. I messicani si divisero in due squadroni pronti ad affrontare i Legionari sui due lati, avanzarono al piccolo trotto fino a quando non si trovarono a cinquanta metri dai nemici, già pregustavano la vittoria, poi ricevettero l’ordine di caricare. Con le sciabole sguainate i messicani si precipitarono galoppando contro i Legionari nello stesso momento in cui il Capitano Danjou ordinò di aprire il fuoco. I Fanti spararono una prima salva di colpi, poi dimostrando sangue freddo, attesero l’ordine per sparare una seconda salva e altri sessanta proiettili falciarono i soldati messicani, alcuni cavalleggeri tramortirono a pochi metri dalle baionette francesi. I difensori subirono pesanti perdite e a quel punto il Comandante della squadriglia di Legionari ordinò il “fuoco a volontà”, i Legionari come furie si aprirono un varco a colpi di fucilate e baionettate contro l’esercito messicano e riuscirono a ripararsi nella fattoria abbandonata.
L’azione era durata solo 15 minuti e dei 62 Legionari solo 45 con il Capitano Danjou riuscirono a trovare riparo nella fattoria. A quel punto Danjou ordino a un veterano della Legione, un soldato polacco di nome Morzycki si arrampicarsi sul punto più alto del tetto per fare da vedetta, il Soldato vide che erano circondati da un Battaglione di cavalleria messicana.
I messicani tentarono altre 4 sortite alla fattoria, ma i Legionari li respinsero tutti, con il crescere del sole i cavalleggeri avevano diminuito il ritmo dello scontro, limitandosi a ricorrere a tiratori scelti o tentando di attaccare le zone più esposte. Gli scontri si protrassero sino alle 09:30, quando il Tenente Ramon Laine innalzò bandiera bianca e offrì una resa onorevole e un salvacondotto ai Legionari. Il Capitano Danjou mandò al diavolo il messicano e ripresero le ostilità, ma dopo due ore caddero sotto il tiro dei tiratori scelti altri dodici eroici Legionari, lo stesso Capitano Danjou venne colpito alla gola da una pallottola, il Sergente Vilain diventato Tenente sul campo raccolse la spada del suo comandante e assunse il comando dei 32 uomini superstiti.
A mezzogiorno visti i falliti attacchi il comando Messicano mando mille Fanti accompagnati da squilli di trombe e rulli di tamburi per aiutare la cavalleria. Alle 14:00 la Fanteria Messicana lancio un nuovo attacco alla fattoria il Tenente Vilain venne colpito alla testa da una pallottola e morì sul colpo. Il Sergente Maudet assunse il comando, l’attacco venne nuovamente respinto, ma erano rimasti in vita solamente 5 Legionari. Fino alle 17.00 non venne sferrato nessun altro attacco, oramai era chiaro che i messicani aspettavano che la fame e la stanchezza facessero il loro corso, a quel punto Maudet consultatosi con il resto dei legionari superstiti decise di attaccare, i cinque Legionari spararono gli ultimi colpi, poi innestate le baionette balzarono fuori dalla fattoria e caricarono i messicani, i superstiti tentarono l’ultimo disperato attacco sperando di trovare una via di uscita, ma vennero circondati dai soldati messicani e dalle loro baionette.
Ma quando ormai sembrava che per i Legionari fosse arrivata la loro fine, un brusco movimento della sciabola di un ufficiale messicano ordinò ai suoi soldati di allontanare le baionette dai corpi dei militari superstiti. L’Ufficiale che ordinò di risparmiare i Legionari era Il Colonnello Cambas che dopo aver accettato la resa degli ultimi soldati Francesi li scortò sino a un luogo sicuro, qui pronunciò la storica frase:"Non son hombres, son demonios" e li lasciò liberi.


Nel quadro è rappresentato il Sacrificio a Camerone dei Legionari del Cap. Danjou
http://img717.imageshack.us/i/benigni.jpg

I legionari quel giorno avevano perduto 59 soldati ma erano riusciti ad impegnare un intero Battaglione di Cavalleria Messicana e circa mille Fanti, vanificando così il piano messicano di attaccare il convoglio di salmeria francese, inoltre negli scontri i Messicani persero 300 soldati.
Da allora la Legione ogni 30Aprile festeggia la ricorrenza della Battaglia di Camerone.
Dopo Camerone molte altre battaglie videro impegnata la Legione Straniera in Messico, fu solo nel 1867 che il paese sudamericano venne definitivamente abbandonato dai francesi dopo sanguinose perdite di vite di soldati francesi. Il ritorno in patria per i superstiti fu cupo e triste, la Francia non festeggiò come d’abitudine il rientro delle truppe dal fronte e li abbandonò.
Dei 2000 Uomini partiti da Orano per il Messico solamente 150 rientrarono, ma questa non sarebbe stata l’ultima sanguinosa guerra che la Legione avrebbe combattuto, la Legione avrebbe versato altro sangue in diversi altri posti nel mondo, dove il dovere chiamava, dal mantenimento delle colonie Francesi in Indocina, Algeria, Marocco, impegnata nella costruzione di strade, fortificazioni, scuole e mercati. La Legione contribuì in modo determinante a rendere le colonie vivibili, giocando un ruolo di primo piano in un grande programma di lavori pubblici: agricoltura, strade e linee ferroviarie, ponti, miniere e perfino scavi archeologici.
Grazie mille per l'epico racconto! Degno di essere tramandato ai miei futuri figli  :smile: . Ah , da quello che leggo non vedo l'ora di provare la tua nuova mod( ma mi dispiace non poterti aiutare con essa essendo troppo occupato con la brigata italiana, sorry)
 

GABRILDURO

Grandmaster Knight
Best answers
0
Ciao Dany!!!  :razz:
Ti vedo spesso anche nei topic in inglese!
Vabbeh, non ti preoccupare....conta gia' moltissimo la pacca amichevole che mi hai dato sulla spalla, postando questo tuo commento di solidarieta'  :wink:
Gabby
 

JabdiMelborn

Section Moderator
M&BWBWF&SNWVC
Best answers
0
Gaxleep said:

Ciao a tutti.
Gabrilduro è un modder italiano che sta dando lustro alla nostra community con i suoi lavori, che potete vedere nella lista riportata sopra, ma che stranamente non è molto considerato in "patria", e possiamo dire non per colpa sua, come potrò chiarire.
In passato, aveva costituito un team internazionale ma ora, in accordo con lui, apro questo thread per far conoscere ciò che ha fatto e che quello che sta facendo ora, ovvero 1860s.
Se notate ogni tanto un cambio di stile nel modo di scrivere, non vi preoccupate, è un testo scritto a quattro mani fra me e Gabby.  :wink:

Ecco la lista dei lavori di Gabby, con alcuni film di riferimento per centrare l'atmosfera:


1755 Old Frontier (la guerra franco indiana nell'epoca pionieristica, film di riferimento "L'ultimo dei Mohicani")
http://forums.taleworlds.com/index.php/board,211.0.html

1776 American Revolution (la guerra d'indipendenza americana, film di riferimento "Il patriota con Mel Gibson" e Revolution)
http://forums.taleworlds.com/index.php/board,245.0.html

1860s Old America  (il vecchio West, il Canada, l'impero messicano e la guerra di secessione, film di riferimento La conquista del West, Josie Wales e "Il buono, il brutto e il cattivo" ecc)       
http://forums.taleworlds.com/index.php/board,235.0.html

Ma ecco anche una lista films ampliata, che torna sempre utile, via  :grin:
-How the West Was Won
http://www.youtube.com/watch?v=6RQbcUP8PO0

-Shenandoah
http://www.youtube.com/watch?v=Ec-lmjqBOw0
Shenandoah: Difference between Lovin' and Likin' (watch this, boys...I am a father of a 14 yo girl now... :roll: )
http://www.youtube.com/watch?v=1wQyDiC7e-o&feature=related
Shenandoah: some darn good "Southerners" getting bad luck.... :cry:
http://www.youtube.com/watch?v=tDHBj8KqlHI&feature=related

-The Undefeated
http://www.youtube.com/watch?v=4Lnc-MC_Ao8

-The Outlaw - Josey Wales
http://www.youtube.com/watch?v=Rbb8B25K45U

-Major Dundee
http://www.youtube.com/watch?v=2eG5LNLhfq4&feature=related

ITALIAN Western MOVIES:

-The good the bad and the ugly
http://www.youtube.com/watch?v=13EUXqIwDkQ

http://www.youtube.com/watch?v=NRw00jaFgo4&feature=related

-They call me Trinity (....a little later in period time...but sooo much fun!!)
http://www.youtube.com/watch?v=z2Hz2Soki2g&feature=related
Per la mod 1755 Old Frontier il team di Gabby ha ottenuto il massimo dei voti a livello internazionale, come potete vedere qui -> http://forums.taleworlds.com/index.php/topic,159016.0.html

Un grande ringraziamento ci sentiamo di riferirlo a Jab, quello che chiamiamo un orgoglio tutto italiano, dovevo dirlo....considerando anche la stima reciproca che nutrono lui e Gabby.





Questo thread viene quindi aperto sia per illustrare questo lavoro a tutti coloro che non lo conoscono, sia per aggiornarvi sui suoi sviluppi.

Unitamente alle informazioni che potete leggere e alla partecipazione a questa discussione che mi auguro numerosa, ci sono due richieste che vorrei fare, si possono leggere a fine post *.

Descrizione

1860s ha luogo poco prima dell'inizio della guerra civile americana (ecco il perché della "s" finale, in quanto abbraccia un periodo pari a un decennio e non un solo anno, anche se chiaramente come nella tradizione di WB non ci sono limiti di tempo ) e comprende un vasto territorio che include gli Stati Uniti, il Canada, il territorio messicano, con i confini dell'epoca .... e le maggiori isole dei caraibi.

Fazioni

Sono 6, e per ora verranno mantenute tali:

- USA (l'unione, i nordisti)
- CSA (Confederazione Stati Americani, i sudisti)
- MEXICO (e ci sarà Maximillian come pretendente)
- PLAINS INDIANS (gli indiani delle pianure)
- CANADA (ci sono gia'  le divise dell'epoca nella v. 0.81 e i famosi mezzosangue Metis. Poi chissa'....)
- Western SETTLERS (i pionieri dell'ovest americano, che potranno decidere se unirsi all'unione o ai confederati)
- Apache/Comanches Fuorilegge - Membri di clan ecc., sono banditi.

Siamo quindi negli anni sessanta del 1800, per decisione di Gabrilduro, senza un anno preciso, con conflitti come la guerra di secessione americana (iniziata nel 1861 e terminata nel 1865), rovesciamento del governo Messicano, rivolte indiane, malcontento dei Metis in Canada, ecc ecc ... con tutte le conseguenze che tali eventi hanno comportato.

E' chiaro che il periodo e la presenza di armi non certamente medievali deve incontrare il gusto personale, ma credetemi, ho giocato (Gax) molto a 1866 su M&B ...e 1860s v.0.81 su WB...  e benché fosse tutt'altro che completo mi ci sono divertito molto, da piccolo guardavo sempre i film western dopo il Tg e ora potermi trovare in quelle circostanze mi fa tornare bambino.

Old version

La versione molto embrionale di 1860s era ferma alla release 0.81, decisamente da provare per farsi un'idea (fazioni, armi, truppe, ecc ecc sono abbozzate e prese da 1755), il link è questo -> http://forums.taleworlds.com/index.php/topic,193103.msg4623070.html#msg4623070
C'è però grande attesa per la prossima release 0.90 con caratteristiche tali da far sembrare la precedente un moscerino al confronto di un aereo di linea, leggendo la sezione news vedrete di che stiamo parlando.


Features

Gran parte delle features saranno svelate mano a mano, vorrei dire delle cose ma devo trattenermi  :lol:

Immagini

Le immagini che seguono sono tratte dalla versione 0.90 in testing, ma altre saranno disponibili a brevissimo:











News

Prima di tutto è notizia recente che il team di 1866 (mod western di M&B e successivo mod multiplayer per WB) ha fornito il proprio materiale a Gabrilduro, il che migliorerà e faciliterà il suo lavoro, ecco perché facevo il paragone fra moscerino e aereo.

Un'altra news riguarda l'uscita della nuova release che attualmente è in beta testing da parte di volontari che aiutano Gabby (e attenzione perché si può entrare fra di loro)
Purtroppo con l'uscita della ver. 1.153 di WB sono cambiate alcune cose, è tutto un work in progress....

Varie ed eventuali

Ma perché Gabrilduro non ha aperto direttamente un thread di sua mano ? Non può venire lui a scrivere qui ?
Come ho detto l'ha fatto perché le info sono scritte in parte da me e in parte da lui, ma consideriamo che ha tre Mods da sviluppare contemporaneamente, il che è gia' costituisce un record, direi, per cui ha poco tempo per scrivere ma, meglio per tutti direi, si concentra sulle mods.
Inoltre quasi tutti i suoi vecchi collaboratori sono decollati con progetti indipendenti, spesso incoraggiati da Gabby e pur supportandolo, non possono piu' aiutarlo attivamente.
Infine, purtroppo da mesi il nostro sta vivendo circostanze personali stressanti e impegnative, avendo perso, e poi ricominciato diversi lavori, alla bella eta' di 47 anni, sposato e con due figli, sappiamo tutti in che periodo viviamo, no ?
Il bello è che si può reagire in molti modi, anche creando mod e godendone con tutti.
Da mesi il maggior problema che lo affligge, e' la cronica mancanza di tempo e la frustrazione di avere chiari piani di azione in testa, ma nessuno davvero disponibile ad alleviare il suo lavoro, in modo abbastanza continuativo.
Parlando con lui, mi sono proposto di fare questa cosa, oltre al lavoro che sta facendo forsennatamente per portare avanti, appunto, la sua 1860s.
Non volendo vivere episodi passati di trolling e poca serieta' di certi "aiutanti", sarebbe meglio avere a che fare con gente sincera, possibilmente di casa propria, per ricevere aiuto e testing delle nuove release, prima che da altri.

Bisogna dare una mano anche con idee, per cui immaginiamo cosa vorremmo e proponiamo.

Diventa supporter!

A questo indirizzo http://forums.taleworlds.com/index.php/topic,163810.0.html si possono avere informazioni per essere un supporter e poter fare beta testing sulle versioni in procinto di release, basta postare e mettere in firma la mod.
In fin dei conti, l'apprezzamento è l'unica moneta con cui ripagare chi fa queste cose gratuitamente per il divertimento di tutti oltre che per il proprio.
L'unica cosa che chiediamo e su cui siamo d'accordissimo sia io che Gabby (ma fra noi non ci dovrebbero essere problemi) è di evitare parolacce, insulti, provocazioni, trolling in genere, di cui non c'è alcun bisogno volendo portare avanti un lavoro per tutti; chi non è interessato può semplicemente ignorare tutto questo, no?  :smile:

*
La prima riguarda la partecipazione al thread in lingua inglese, per non far mancare il nostro calore e il nostro supporto ad un connazionale che si sta distinguendo sulla scena internazionale.
Il link è questo -> http://forums.taleworlds.com/index.php/board,235.0.html

La seconda riguarda una collaborazione specifica di una o più persone per portare avanti questo progetto, e che possa dedicarvi un paio d'ore al giorno (è una stima approssimativa, chiaramente) e magari Gabby potrà meglio chiarire di che tipo di persona (o di persone) ha bisogno per il proprio team.
E' specificato che OGNI tipo di aiuto è il benvenuto, perché in questo periodo ha SERIE difficoltà a stare dietro a tutto e vorrebbe una mano italiana, piuttosto che doversi sempre affidare ad altri.

Grazie a chiunque sia riuscito a leggere fino a qui!  :mrgreen:
...Gax posso usare questo tuo post per fare nuovamente un po di pubblicita' in giro...?

ciauz^^,
Jab
 

Gaxleep

Master Knight
M&BWB
Best answers
0
JabdiMelborn said:
Gaxleep said:

Ciao a tutti.
Gabrilduro è un modder italiano che sta dando lustro alla nostra community con i suoi lavori, che potete vedere nella lista riportata sopra, ma che stranamente non è molto considerato in "patria", e possiamo dire non per colpa sua, come potrò chiarire.
In passato, aveva costituito un team internazionale ma ora, in accordo con lui, apro questo thread per far conoscere ciò che ha fatto e che quello che sta facendo ora, ovvero 1860s.
Se notate ogni tanto un cambio di stile nel modo di scrivere, non vi preoccupate, è un testo scritto a quattro mani fra me e Gabby.  :wink:

Ecco la lista dei lavori di Gabby, con alcuni film di riferimento per centrare l'atmosfera:


1755 Old Frontier (la guerra franco indiana nell'epoca pionieristica, film di riferimento "L'ultimo dei Mohicani")
http://forums.taleworlds.com/index.php/board,211.0.html

1776 American Revolution (la guerra d'indipendenza americana, film di riferimento "Il patriota con Mel Gibson" e Revolution)
http://forums.taleworlds.com/index.php/board,245.0.html

1860s Old America  (il vecchio West, il Canada, l'impero messicano e la guerra di secessione, film di riferimento La conquista del West, Josie Wales e "Il buono, il brutto e il cattivo" ecc)       
http://forums.taleworlds.com/index.php/board,235.0.html

Ma ecco anche una lista films ampliata, che torna sempre utile, via  :grin:
-How the West Was Won
http://www.youtube.com/watch?v=6RQbcUP8PO0

-Shenandoah
http://www.youtube.com/watch?v=Ec-lmjqBOw0
Shenandoah: Difference between Lovin' and Likin' (watch this, boys...I am a father of a 14 yo girl now... :roll: )
http://www.youtube.com/watch?v=1wQyDiC7e-o&feature=related
Shenandoah: some darn good "Southerners" getting bad luck.... :cry:
http://www.youtube.com/watch?v=tDHBj8KqlHI&feature=related

-The Undefeated
http://www.youtube.com/watch?v=4Lnc-MC_Ao8

-The Outlaw - Josey Wales
http://www.youtube.com/watch?v=Rbb8B25K45U

-Major Dundee
http://www.youtube.com/watch?v=2eG5LNLhfq4&feature=related

ITALIAN Western MOVIES:

-The good the bad and the ugly
http://www.youtube.com/watch?v=13EUXqIwDkQ

http://www.youtube.com/watch?v=NRw00jaFgo4&feature=related

-They call me Trinity (....a little later in period time...but sooo much fun!!)
http://www.youtube.com/watch?v=z2Hz2Soki2g&feature=related
Per la mod 1755 Old Frontier il team di Gabby ha ottenuto il massimo dei voti a livello internazionale, come potete vedere qui -> http://forums.taleworlds.com/index.php/topic,159016.0.html

Un grande ringraziamento ci sentiamo di riferirlo a Jab, quello che chiamiamo un orgoglio tutto italiano, dovevo dirlo....considerando anche la stima reciproca che nutrono lui e Gabby.





Questo thread viene quindi aperto sia per illustrare questo lavoro a tutti coloro che non lo conoscono, sia per aggiornarvi sui suoi sviluppi.

Unitamente alle informazioni che potete leggere e alla partecipazione a questa discussione che mi auguro numerosa, ci sono due richieste che vorrei fare, si possono leggere a fine post *.

Descrizione

1860s ha luogo poco prima dell'inizio della guerra civile americana (ecco il perché della "s" finale, in quanto abbraccia un periodo pari a un decennio e non un solo anno, anche se chiaramente come nella tradizione di WB non ci sono limiti di tempo ) e comprende un vasto territorio che include gli Stati Uniti, il Canada, il territorio messicano, con i confini dell'epoca .... e le maggiori isole dei caraibi.

Fazioni

Sono 6, e per ora verranno mantenute tali:

- USA (l'unione, i nordisti)
- CSA (Confederazione Stati Americani, i sudisti)
- MEXICO (e ci sarà Maximillian come pretendente)
- PLAINS INDIANS (gli indiani delle pianure)
- CANADA (ci sono gia'  le divise dell'epoca nella v. 0.81 e i famosi mezzosangue Metis. Poi chissa'....)
- Western SETTLERS (i pionieri dell'ovest americano, che potranno decidere se unirsi all'unione o ai confederati)
- Apache/Comanches Fuorilegge - Membri di clan ecc., sono banditi.

Siamo quindi negli anni sessanta del 1800, per decisione di Gabrilduro, senza un anno preciso, con conflitti come la guerra di secessione americana (iniziata nel 1861 e terminata nel 1865), rovesciamento del governo Messicano, rivolte indiane, malcontento dei Metis in Canada, ecc ecc ... con tutte le conseguenze che tali eventi hanno comportato.

E' chiaro che il periodo e la presenza di armi non certamente medievali deve incontrare il gusto personale, ma credetemi, ho giocato (Gax) molto a 1866 su M&B ...e 1860s v.0.81 su WB...  e benché fosse tutt'altro che completo mi ci sono divertito molto, da piccolo guardavo sempre i film western dopo il Tg e ora potermi trovare in quelle circostanze mi fa tornare bambino.

Old version

La versione molto embrionale di 1860s era ferma alla release 0.81, decisamente da provare per farsi un'idea (fazioni, armi, truppe, ecc ecc sono abbozzate e prese da 1755), il link è questo -> http://forums.taleworlds.com/index.php/topic,193103.msg4623070.html#msg4623070
C'è però grande attesa per la prossima release 0.90 con caratteristiche tali da far sembrare la precedente un moscerino al confronto di un aereo di linea, leggendo la sezione news vedrete di che stiamo parlando.


Features

Gran parte delle features saranno svelate mano a mano, vorrei dire delle cose ma devo trattenermi  :lol:

Immagini

Le immagini che seguono sono tratte dalla versione 0.90 in testing, ma altre saranno disponibili a brevissimo:











News

Prima di tutto è notizia recente che il team di 1866 (mod western di M&B e successivo mod multiplayer per WB) ha fornito il proprio materiale a Gabrilduro, il che migliorerà e faciliterà il suo lavoro, ecco perché facevo il paragone fra moscerino e aereo.

Un'altra news riguarda l'uscita della nuova release che attualmente è in beta testing da parte di volontari che aiutano Gabby (e attenzione perché si può entrare fra di loro)
Purtroppo con l'uscita della ver. 1.153 di WB sono cambiate alcune cose, è tutto un work in progress....

Varie ed eventuali

Ma perché Gabrilduro non ha aperto direttamente un thread di sua mano ? Non può venire lui a scrivere qui ?
Come ho detto l'ha fatto perché le info sono scritte in parte da me e in parte da lui, ma consideriamo che ha tre Mods da sviluppare contemporaneamente, il che è gia' costituisce un record, direi, per cui ha poco tempo per scrivere ma, meglio per tutti direi, si concentra sulle mods.
Inoltre quasi tutti i suoi vecchi collaboratori sono decollati con progetti indipendenti, spesso incoraggiati da Gabby e pur supportandolo, non possono piu' aiutarlo attivamente.
Infine, purtroppo da mesi il nostro sta vivendo circostanze personali stressanti e impegnative, avendo perso, e poi ricominciato diversi lavori, alla bella eta' di 47 anni, sposato e con due figli, sappiamo tutti in che periodo viviamo, no ?
Il bello è che si può reagire in molti modi, anche creando mod e godendone con tutti.
Da mesi il maggior problema che lo affligge, e' la cronica mancanza di tempo e la frustrazione di avere chiari piani di azione in testa, ma nessuno davvero disponibile ad alleviare il suo lavoro, in modo abbastanza continuativo.
Parlando con lui, mi sono proposto di fare questa cosa, oltre al lavoro che sta facendo forsennatamente per portare avanti, appunto, la sua 1860s.
Non volendo vivere episodi passati di trolling e poca serieta' di certi "aiutanti", sarebbe meglio avere a che fare con gente sincera, possibilmente di casa propria, per ricevere aiuto e testing delle nuove release, prima che da altri.

Bisogna dare una mano anche con idee, per cui immaginiamo cosa vorremmo e proponiamo.

Diventa supporter!

A questo indirizzo http://forums.taleworlds.com/index.php/topic,163810.0.html si possono avere informazioni per essere un supporter e poter fare beta testing sulle versioni in procinto di release, basta postare e mettere in firma la mod.
In fin dei conti, l'apprezzamento è l'unica moneta con cui ripagare chi fa queste cose gratuitamente per il divertimento di tutti oltre che per il proprio.
L'unica cosa che chiediamo e su cui siamo d'accordissimo sia io che Gabby (ma fra noi non ci dovrebbero essere problemi) è di evitare parolacce, insulti, provocazioni, trolling in genere, di cui non c'è alcun bisogno volendo portare avanti un lavoro per tutti; chi non è interessato può semplicemente ignorare tutto questo, no?  :smile:

*
La prima riguarda la partecipazione al thread in lingua inglese, per non far mancare il nostro calore e il nostro supporto ad un connazionale che si sta distinguendo sulla scena internazionale.
Il link è questo -> http://forums.taleworlds.com/index.php/board,235.0.html

La seconda riguarda una collaborazione specifica di una o più persone per portare avanti questo progetto, e che possa dedicarvi un paio d'ore al giorno (è una stima approssimativa, chiaramente) e magari Gabby potrà meglio chiarire di che tipo di persona (o di persone) ha bisogno per il proprio team.
E' specificato che OGNI tipo di aiuto è il benvenuto, perché in questo periodo ha SERIE difficoltà a stare dietro a tutto e vorrebbe una mano italiana, piuttosto che doversi sempre affidare ad altri.

Grazie a chiunque sia riuscito a leggere fino a qui!  :mrgreen:
...Gax posso usare questo tuo post per fare nuovamente un po di pubblicita' in giro...?

ciauz^^,
Jab
Naturalmente Jab, grazie per averlo chiesto, ma non c'era nemmeno bisogno  :wink:
Magari specifica che serve supporto pratico nel modding per sviluppare piccole sezioni e alleviare un po' Gab.
 

JabdiMelborn

Section Moderator
M&BWBWF&SNWVC
Best answers
0
Gaxleep said:
Magari specifica che serve supporto pratico nel modding per sviluppare piccole sezioni e alleviare un po' Gab.
...Mi sembra che tu lo abbia specificato ampiamente nel primo post:...

"La seconda riguarda una collaborazione specifica di una o più persone per portare avanti questo progetto, e che possa dedicarvi un paio d'ore al giorno (è una stima approssimativa, chiaramente) e magari Gabby potrà meglio chiarire di che tipo di persona (o di persone) ha bisogno per il proprio team.
E' specificato che OGNI tipo di aiuto è il benvenuto, perché in questo periodo ha SERIE difficoltà a stare dietro a tutto e vorrebbe una mano italiana, piuttosto che doversi sempre affidare ad altri."



...nel caso, fammi sapere cosa aggiungere e provvedo...
...altrimenti e' mia intenziona copia/incollare il post cosi' com'e' tranne una piccola appendice di poche righe per spiegare cosa vado a mostrare...

ciauz^^,
Jab
 

Gaxleep

Master Knight
M&BWB
Best answers
0
No no, in effetti va bene.
Appena inizia il beta testing della 0.90 ci saranno news da inserire a pioggia.
 

JabdiMelborn

Section Moderator
M&BWBWF&SNWVC
Best answers
0
Gaxleep said:
No no, in effetti va bene.
Appena inizia il beta testing della 0.90 ci saranno news da inserire a pioggia.
...Se sono novita' cosi' importanti e se il rilascio dela nuova versione e' in prossimita' d'uscita, potrei aspettare e fare pubblicita' a patch release avvenuta...

...fatemi sapere...-_^

ciauz^^,
Jab
 

Gaxleep

Master Knight
M&BWB
Best answers
0
La nuova release esce a brevissimo a quanto dice Gab, ma solo in beta per alcuni testers, non so quando dura il periodo di "collaudo", per cui secondo me puoi andare e poi ci aggiungerai la news della 0.90.
 

JabdiMelborn

Section Moderator
M&BWBWF&SNWVC
Best answers
0
Gaxleep said:
La nuova release esce a brevissimo a quanto dice Gab, ma solo in beta per alcuni testers, non so quando dura il periodo di "collaudo", per cui secondo me puoi andare e poi ci aggiungerai la news della 0.90.
...Ok allora in settimana vedo di mettermi all'opera...

ciauz^^,
Jab